giovedì 22 novembre 2012

J&R verso il mondo di... #1

Ciao a tutti! ;)
Eccoci, al primo appuntamento di J&R verso il mondo di...
La rubrica bisettimanale in cui io e Rosellina del blog Inside a book recensiamo un libro a tema.
Il tema di oggi è: SIRENE
 
Vi mostro la recensione di Rosellina!
 
Un bacio dagli abissi di Anne Greenwood Brown
Quando l’amore vero diventa una trappola mortale. Lily pensa che il suo nuovo amico Calder sia un ragazzo normale. Calder, però, nasconde un terribile segreto: fa parte di una stirpe di sirene e tritoni assassini, che vivono nei Grandi Laghi e si nutrono dell’energia degli esseri umani. Spinto dalle sue sorelle, il ragazzo esce dall’acqua per uccidere l’uomo responsabile della morte della loro madre. L’uomo è il padre di Lily e l’unico modo per avvicinarlo è sedurre sua figlia. Abituato ad ammaliare le ragazze con la sua faccia d’angelo, Calder scopre che Lily è molto speciale: si veste con abiti retrò, ha un volume di poesie da cui non si separa mai e, soprattutto, non cade subito ai suoi piedi, costringendolo a passare molte giornate insieme. E in queste giornate, proprio mentre Lily inizia a capire che le leggende dei laghi hanno un fondo di verità e le acque profonde potrebbero riservare pericoli mostruosi, Calder si innamora di lei.


 
 
Un bacio dagli abissi è uno YA che ha come protagonista delle creature sovrannaturali: non vampiri, non licantropi e no...niente angeli, bensì sirene.
Non le sirene a cui la Disney ci ha abituato: niente di dolce, gentile e premuroso c'è in queste creature, nessuna voce melodiosa, niente occhi dolci e cuore grande. L'unico elemento positivo delle sirene di Ann Greenwood Brown è la loro bellezza: un'arma potente e micidiale.
Le sirene non provano alcun tipo di emozione e per sopravvivere si nutrono di quelle degli esseri umani. Sono legate in una sorta di dipendanza al "capo branco" e niente viene prima della famiglia.
Il protagonista maschile, Calder, è un sirenetto con un unico scopo: la vendetta.
Ovviamente a cadere nelle grinfie di questo ragazzo così bello e misterioso è una ragazza: Lily. Bella, ingenua e amante dei poeti vittoriani.
Calder è disposto a tutto per vendicare la madre e accontentare le sue terribili sorelle, anche ad avvicinarsi e rubare il cuore alla ragazza. Non ha però fatto i conti con il destino...ma non solo: anche il passato ci mette del suo.
Più Calder si avvicina a Lily più la ragazza è in pericolo e così la sua famiglia, ma nessuno sa che lily è disposta a tutto pur di salvare i propri cari.
Un bacio dagli abissi è un libro che presenta tutti i clichè del caso. Nonostante non capiti spesso di trovarsi di fronte a delle sirene abbiamo comunque il bello e dannato e la ragazza innocente, un pericolo da superare e sacrifici per proteggere le persone amate, nonchè un finale decisamente aperto che lascia il lettore con la curiosità di saperne di più.
Primo di una trilogia, Un bacio dali abissi si legge molto velocemente e io ho apprezzato il fatto che la storia sia raccontata dal punto di vista del protagonista maschile, credo che sia uno dei pochi che abbia letto con questa caratteristica. I personaggi sono ben definiti, l'ambientazione è molto suggestiva e durante la lettura sembra di vedere quel lago così profondo e magnetico e i boschi che lo circondano.
Vi consiglio di leggerlo se non lo avete ancora fatto.
 
 
E voi? L'avete già letto?
Che ne dite di questa nuova rubrica?
Qui troverete la mia recensione del libro letto da me: Il bacio della sirena ;)
 
A presto! ;)
 

2 commenti:

  1. La rubrica è molto carina :)

    E anche la recensione non è male! Il libro è piaciuto abbastanza anche a me ;)

    RispondiElimina

Adoro i commenti, mi fanno sentire ascoltata ♥
Vi ringrazio davvero, ricambierò la visita nei vostri blog presto...
Peace and Love